Vetrina

» Vetrina » Cosa facciamo » Mensole in vetro » Mensole e ripiani in vetro temperato disponibile in vari spessori »

Mensole e ripiani in vetro temperato disponibile in vari spessori

Mensole e ripiani in vetro temperato disponibile in vari spessori
Marca: temperato
Modello: disponibile in vari spessori
Informazioni

Tante volte si sente la necessità di ulteriori piani d'appoggio dove porre arnesi e contenitori, oggetti decorativi, ma anche spezie, vasi, bottiglie, portafotografie, al fine di rendere più personale lo spazio, per esprimere il nostro stile e donare carattere agli ambienti delle nostre case.

La mensola rimane la soluzione preferita per arredare casa in maniera facile e veloce, anche nel caso di una cucina, poiché sfrutta in maniera intelligente tutti gli spazi a disposizione.

Con la fantasia e la creatività si riesce ad arredare anche spazi piccoli di una parete rimasti vuoti, che non credevamo si potessero decorare e che, grazie alla disposizione di mensole, possiamo trasformarli in angolini deliziosi e ben arredati. Se poi le mensole sono vivacemente colorate e dalle forme più disparate, ancora meglio, poiché possono portare in cucina un tocco originale e contemporaneo.

Sia gli spessori delle mensole che i materiali con cui queste vengono realizzate giocano un ruolo importante nella decorazione di una parete.

Il vantaggio principale delle mensole in vetro trasparente è quello di conferire trasparenza ai nostri soprammobili, che appaiono come sospesi nell’aria, e tornano utili soprattutto quando non si desidera rendere troppo evidente la loro presenza sulla parete.

In aggiuntiva il vetro che si va ad adoperare può essere temperato, garantendo una maggior tenuta grazie alla sua robustezza.

Il vetro normale, quando si rompe, va incontro ad una pericolosa frantumazione in poche schegge grandi e molto taglienti, a punta e/o frastagliate. Le caratteristiche del vetro temperato, invece, fanno sì che esso si rompa in numerosi piccoli frammenti ovali, dai bordi smussati e non taglienti, che molto difficilmente possono provocare ferite. Questa qualità è ottenuta sottoponendo una lastra di vetro normale ad un particolare trattamento termico che crea delle forza di tensione all'interno del materiale e di compressione all'esterno. Sono proprio queste forze a causare la formazione istantanea di crepe in ogni direzione durante la rottura che ne determinano lo sbriciolamento in innocui pezzi di ridotte dimension

Inoltre bisogna porre attenzione al montaggio poiché un minimo sbaglio potrebbe tradursi in un piccolo danno, in primis alla parete. Dunque, nel momento in cui si ordinano le mensole in vetro, è bene esplicitare gli oggetti che verranno collocati in modo da concordare uno spessore idoneo che sia in grado di sopportare un certo peso.

Per quanto riguarda i supporti per le vostre mensole esiste in commercio una scelta abbastanza assortita: diverse forme e misure che variano in base allo spessore del vetro che andranno a sostenere.

Tante volte si sente la necessità di ulteriori piani d'appoggio dove porre arnesi e contenitori, oggetti decorativi, ma anche spezie, vasi, bottiglie, portafotografie, al fine di rendere più personale lo spazio, per esprimere il nostro stile e donare carattere agli ambienti delle nostre case.

La mensola rimane la soluzione preferita per arredare casa in maniera facile e veloce, anche nel caso di una cucina, poiché sfrutta in maniera intelligente tutti gli spazi a disposizione.

Con la fantasia e la creatività si riesce ad arredare anche spazi piccoli di una parete rimasti vuoti, che non credevamo si potessero decorare e che, grazie alla disposizione di mensole, possiamo trasformarli in angolini deliziosi e ben arredati. Se poi le mensole sono vivacemente colorate e dalle forme più disparate, ancora meglio, poiché possono portare in cucina un tocco originale e contemporaneo.

Sia gli spessori delle mensole che i materiali con cui queste vengono realizzate giocano un ruolo importante nella decorazione di una parete.

Il vantaggio principale delle mensole in vetro trasparente è quello di conferire trasparenza ai nostri soprammobili, che appaiono come sospesi nell’aria, e tornano utili soprattutto quando non si desidera rendere troppo evidente la loro presenza sulla parete.

In aggiuntiva il vetro che si va ad adoperare può essere temperato, garantendo una maggior tenuta grazie alla sua robustezza.

Il vetro normale, quando si rompe, va incontro ad una pericolosa frantumazione in poche schegge grandi e molto taglienti, a punta e/o frastagliate. Le caratteristiche del vetro temperato, invece, fanno sì che esso si rompa in numerosi piccoli frammenti ovali, dai bordi smussati e non taglienti, che molto difficilmente possono provocare ferite. Questa qualità è ottenuta sottoponendo una lastra di vetro normale ad un particolare trattamento termico che crea delle forza di tensione all'interno del materiale e di compressione all'esterno. Sono proprio queste forze a causare la formazione istantanea di crepe in ogni direzione durante la rottura che ne determinano lo sbriciolamento in innocui pezzi di ridotte dimension

Inoltre bisogna porre attenzione al montaggio poiché un minimo sbaglio potrebbe tradursi in un piccolo danno, in primis alla parete. Dunque, nel momento in cui si ordinano le mensole in vetro, è bene esplicitare gli oggetti che verranno collocati in modo da concordare uno spessore idoneo che sia in grado di sopportare un certo peso.

Per quanto riguarda i supporti per le vostre mensole esiste in commercio una scelta abbastanza assortita: diverse forme e misure che variano in base allo spessore del vetro che andranno a sostenere.

Potrebbero interessarti anche:

Qualità e cortesia, i nostri punti di forza.

Chiama Ora
3331712003